Nuove frontiere della medicina acustica: un convegno a Castelnovo Monti

dicembre 1, 2018
convegno castelnovo monti

Si è tenuto lo scorso 6 ottobre presso il centro Don Bosco di Castelnovo Monti, in provincia di Reggio Emilia, il convegno “Dalla protesi acustica all’impianto cocleare e ritorno”.

L’evento è stato organizzato dalla Struttura semplice dipartimentale di Audiologia e Otochirurgia dell’AUSL IRCCS di Reggio Emilia, ed ha riscosso un successo importante.

Il convegno è stato un’occasione per presentare la nuova sede di Chirurgia dell’Orecchio di Castelnovo Monti, la quale ha iniziato la sua attività solo da pochi mesi, e in tale evento diversi professionisti del settore si sono pronunciati relativamente al benessere uditivo.

Il Dott. Giovanni Bianchin, Responsabile della Struttura di Audiologia e Otochirurgia dell’Azienda USL IRCCS di Reggio Emilia, ha presentato alcune nuove opportunità chirurgiche le quali possono essere perseguite per fronteggiare vari problemi uditivi, come ad esempio l’otite cronica.

Approfondimenti molto interessanti sono stati inoltre quelli riguardanti la sordità neonatale: anche per casi come questi sono oggi disponibili delle soluzioni mediche in grado di garantire dei risultati efficaci.

Bianchin ha spiegato che nel futuro più prossimo le possibilità di fronteggiare i difetti dell’udito si amplieranno notevolmente grazie all’introduzione di nuovi dispositivi: le ormai tradizionali protesi acustiche verranno infatti affiancate da vari strumenti innovativi adatti a fronteggiare molti diversi casi.

Posted in Blog