Difetti uditivi da un unico orecchio: l’importanza delle terapie specifiche

marzo 7, 2018
Cosa fare perdita dell

Ascoltare bene da entrambe le orecchie è importantissimo: chi non ha problemi uditivi è abituato a dar ciò per scontato, in realtà quello che viene denominato “ascolto binaurale” è fondamentale per percepire in modo corretto gli stimoli uditivi.

A tal riguardo è molto interessante quanto posto in evidenza dal professor Alessandro Martini, docente di otorinolaringoiatria presso l’Università degli Studi di Padova.

Martini ha menzionato uno studio compiuto negli anni Ottanta dal medesimo ateneo, in cui sono stati sottoposti a un test dei bambini privi di problemi uditivi e dei bambini interessati da sordità completa monolaterale.

Il risultato finale ha messo in evidenza un netto gap: il secondo gruppo ha infatti palesato grosse difficoltà sia nella localizzazione sonora che nel riconoscimento del parlato nel rumore.

Oggi si sono perfezionate delle soluzioni specifiche per le persone interessate da problemi uditivi riguardanti un solo orecchio, ovvero protesi uditive e impianti cocleari che consentono di ripristinare delle funzionalità uditive efficaci.

A tal riguardo è interessante sottolineare che a Padova, presso la Clinica ORL dell’ateneo locale, è stato inaugurato ViSpA.

ViSpA, ovvero Visual Spatial Auditory, è un nuovo laboratorio in cui vengono riprodotti ambienti acustici tipici della vita di tutti i giorni, e tale laboratorio sa rivelarsi utilissimo per l’esecuzione di svariati test.

Tali test sono utilissimi per verificare la corretta percezione del suono da parte di soggetti interessati da difetti uditivi riguardanti un solo orecchio, inoltre possono essere facilmente proposti ai bambini come dei veri e propri giochi.

Il Professor Martini ha definito questo laboratorio come un vero e proprio fiore all’occhiello della clinica, il quale saprà sicuramente rivelarsi molto utile a tantissime persone.

Posted in Blog